La Manifestazione

Logo Piano Experience 2015Piano Experience è l’unica fiera in Europa dedicata esclusivamente al pianoforte e agli strumenti a tastiera.

Piano Experience si svolge in contemporanea con Cremona Mondomusica, creando l’ambiente ideale per l’incontro di settori diversi ma con molti punti in comune, sia dal punto di vista culturale sia sotto l’aspetto del business.

LA MANIFESTAZIONELe due Manifestazioni, insieme, rappresentano l’appuntamento clou a livello mondiale per gli strumenti musicali di alta gamma:

247 espositori da 24 Paesi
– 53% espositori esteri
– 25% nuovi espositori
95 eventi tra concerti, seminari, masterclass e presentazioni
– 15.208 visitatori (25% dall’estero)

Scarica il dossier di Mondomusica, Piano Experience e Acoustic Guitar Village

Piano Experience è nata per sostenere l’intero settore del pianoforte, che sta attraversando un periodo difficile: produttori, distributori, buyer e musicisti, anche grazie alla partnership con AIARP (Associazione Italiana Accordatori e Riparatori di Pianoforti), trovano a Cremona l’ambiente giusto non solo per sviluppare relazioni commerciali, ma soprattutto per lavorare insieme al rilancio del settore.

Chi sono e cosa dicono i visitatori

Da una ricerca effettuata su un campione significativo di visitatori dell’ultima edizione emerge la Manifestazione è molto apprezzata come importante punto di rferimento per i settore. Infatti:

  • 82% prevede di tornare il prossimo anno
  • Il 91% ha dichiarato di aver trovato il prodotto che stava cercando
  • il 34% degli interessati a Piano Experience (il 17% del totale) ha sviluppato rapporti commerciali (o ci sta pensando) con espositori di Piano Experience
  • Il 54% degli intervistati sono musicisti, nostro punto di forza rispetto alle altre fiere concorrenti
  • La provenienza dei visitatori è risultata essere da 18 Paesi esteri
  • Il pubblico dei visitatori è per la maggioranza fra i 21 e i 35 anni (43% degli intervistati)

Visitatori altamente qualificati

Inoltre, dall’MU16 - torte_IT-categorie visitatorianalisi delle categorie dei visitatori, si evince che la maggior parte del pubblico delle Manifestazioni è costituito da musicisti (professionisti, amatoriali, appassionati, studenti, scuole di musica e insegnanti).
Le categorie coprono il 72,5% del numero totale di visitatori che unite al 3% del trade, indica che gli espositori entrano in contatto con visitatori altamente qualificati e molto interessati ai prodotti esposti.

Un giudizio più che positivo!

MU16 - torte_IT-giudizio generale manifestazione

Il giudizio dei visitatori è fondamentale, in quanto conferma che gli obiettivi di Mondomusica, Piano Experience e Acoustic Guitar Village in termini di offerta sono stati centrati in pieno. Il 92% del pubblico, infatti, ha giudicato le Manifestazioni “eccellenti” o “buone”.
Questo grazie a un’esposizione di altissimo livello e a un programma di eventi ricco di appuntamenti di qualità.

 

 

L’élite della musica presente in Fiera

L’ultima edizione di Mondomusica ha visto passare tra gli stand personaggi come:

– Krzysztof Penderecki, uno dei più grandi compositori e direttori d’orchestra contemporanei
– Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell’Orchestra di Santa Cecilia di Roma
– John Monteleone, lo Stradivari moderno della chitarra
– Bruno Monsaingeon, il più grande documentarista musicale del mondo
– Eckart Altenmüller, uno dei più importanti specialisti internazionali della distonia focale
– Elio, che è anche un grande flautista e porta avanti molti progetti per diffondere la musica classica anche presso un pubblico più vasto di quello dei teatri
– Simone Pedroni, che negli anni 90 è stato il primo italiano a vincere la medaglia d’oro nel premio pianistico Van Cliburn, uno dei più famosi al mondo.

Giornalisti da tutto il mondo e un grande ritorno mediatico

Nell’edizione 2015, hanno vistato la Manifestazione, tra gli altri:

– Corinna Da Fonseca (New York Times)
– Alvaro Siviero (Estado de São Paulo, Brasile)
– Jeremy Nicholas (Gramophone, UK)
– Mario Vogt (Fono Forum, Germania)
– Federico Capitoni (La Repubblica)
– Tohru Sase (Sarasate, Giappone)
– Marc Rouvé (La Lettre Musicale, Francia)
– lo staff di Strad (UK)

Questa attenzione mediatica, ha portato ad avere una rassegna stampa che conta 630 uscite su 277 testate, tra cui:

– ll Corriere della Sera
– Repubblica
– Il Sole 24Ore
– TG4
– TG5
– TGCom24
– GR1
– GR2
– TGR
– TG7Gold
– Ansa
– ADNKronos
– Italpress
– La Sicilia

La contemporaneità con Mondomusica: un traino internazionale

Piano Experience si svolge in contemporanea con Mondomusica, la Manifestazione n.1 al mondo per gli strumenti musicali artigianali. Un appuntamento riconosciuto dagli operatori e dai musicisti internazionali, che ogni anno raggiunge risultati da record per il numero di espositori e visitatori da tutto il mondo. Insieme, le due Manifestazioni confermano Cremona come una delle più importanti capitali mondiali della musica; in questo mondo Piano Experience, la più “giovane” delle due, si proietta subito sui mercati internazionali.

 

Scopri come esporre 

Contattaci per maggiori informazioni